Scorribanda antifascista per il centenario delle Barricate dell’agosto 1922

Scorribanda antifascista per il centenario delle Barricate dell’agosto 1922

Alle barricate! Alle barricate! A cento anni dalla resistenza dell’agosto 1922 una Scorribanda antifascista attraverserà gli antichi rioni popolari della città con un happening notturno e itinerante di artisti, attori, musicisti e performer.

Tra i muri dei palazzi compariranno immagini della città barricata, degli arditi, delle migliaia di camicie nere che arrivarono a Parma per mettere a fuoco i rioni popolari, dei proclami e degli appelli che in quei giorni irrequieti tentarono di mediare una situazione inconciliabile. E poi la musica, le voci, i canti, le urla…

Dal Naviglio all’Oltretorrente riecheggeranno le parole di Guido Picelli, quando esortava i lavoratori divisi in mille partiti diversi ad unirsi in un unico fronte per respingere il fascismo; gli ordini di Italo Balbo che incitava all’assalto; le parole allarmate del prefetto nei telegrammi che, ora dopo ora, inviava al ministero dell’Interno per aggiornare lo Stato sulla gravità della situazione; le memorie di Antonio Cieri, quando dopo la morte di Guido Picelli in Spagna nel 1937 – qualche mese prima della sua stessa morte ‒ ricordò il compagno fraterno e il suo coraggio da leone.

Insomma sarà un centenario celebrato come deve essere celebrata la vittoria di un mondo giusto, con rumore, con passione, con festa e con la partecipazione di tanti artisti e musicisti che, a quel mondo giusto, offriranno il proprio talento: Simone Baroni, Beatrice Baruffini, Paolo Bocelli, Roberto Bonati, Giulia Canali, Yele Canali Ferrari, Il Coro dei Malfattori – Parma, Alessio Frisullo, Piergiorgio Gallicani, Giacomo Gerboni, Jessica Graiani, Hombre Collettivo, Maninblù, Emanuele Nidi, Francesco Pelosi, Fulvio Redeghieri, Riccardo Reina, Rocco Rosignoli, Agnese Scotti…

La Scorribanda partirà giovedì 4 Agosto 2022 alle ore 21 in borgo del Naviglio, nella piazza dell’Avérta, e il gran finale sarà al Barrique di Piazzale Picelli.

Il progetto è di Centro studi movimenti e Musei urbani. La direzione artistica di Yele Canali Ferrari e Riccardo Reina; la consulenza storia di Margherita Becchetti e William Gambetta. Con la collaborazione di Aicvas, Anppia, ANPI Parma e Barrique Piazzale Picelli e il patrocinio del Comune di Parma.

info@centrostudimovimenti@gmail.com