Orchestra Pistapòci – Sabato 4 Giugno al Teatro Regio di Parma

Orchestra Pistapòci – Sabato 4 Giugno al Teatro Regio di Parma

Nel dialetto parmigiano esiste un termine preciso per indicare le persone che, pur non difettando in impegno e impiego di energie, non riescono a generare alcun effetto se non una appariscente ma improduttiva confusione.

La parola in questione è
Pistapòci“,

e letteralmente significa
“coloro che calpestano le pozzanghere“.

Capito, no?
Quelli che alzano un gran polverone per non concludere nulla, quelli che sprecano energie, quelli che…
Insomma dai, i Pistapòci!

Una volta fatta chiarezza sul termine, possiamo dedurre con facilità quale sia l’attinenza col progetto in questione…

Riflettendoci, cosa mai potrà combinare di buono un’orchestra composta da centinaia di allievi/e dai 6 ai 14 anni che, partendo dallo studio dei concetti base attraverso semplici esercizi di propedeutica musicale, si trovano pochi mesi dopo ad essere catapultati su uno dei palchi più importanti e prestigiosi di tutto lo stivale, ovvero quello del Teatro Regio di Parma?

Nulla di buono, giusto?
O meglio, della gran confusione.
Roba da Pistapòci, appunto…

Non la pensava così Francesco Sgorbani quando nel 2016, traendo ispirazione dal fenomeno delle Orchestre Sudamericane degli anni ’70, ideò il progetto dell’Orchestra Pistapòci e gli diede vita grazie alla collaborazione con la scuola di musica CEM Lira ed il sostegno del Comune di Parma.

Il corso, che all’anno scolastico 21/22 è arrivato a svolgersi in 12 Istituti Primari e Secondari di I grado di Parma e provincia, prevede che gli/le allievi/e vengano affiancati/e da uno staff di insegnanti altamente formati in campo musicale, in un percorso in cui l’esercizio della musica di insieme diventa un mezzo per favorire lo sviluppo formativo dell’individuo.

Il progetto ha tra le sue caratteristiche peculiari la totale inclusività e l’adozione di una didattica atta a stimolare gli scambi e la cooperazione, attraverso il coinvolgimento dei/lle allievi/e nel processo creativo e nella facilitazione delle dinamiche di gruppo.

La restituzione finale si concretizza attraverso la realizzazione di uno o più concerti in cui l’Orchestra, affiancata da ospiti del mondo della musica professionale, si esibisce in uno spettacolo che lega alla perfezione tradizione e modernità, sia per quanto riguarda la scelta dei brani sia per la tipologia degli strumenti utilizzati.

Per assistere al concerto dell’Orchestra Pistapòci e degli ospiti che la accompagneranno, l’appuntamento è per le ore 21 di Sabato 4 Giugno al Teatro Regio di Parma.

Per contatti ed informazioni sui corsi, gli spettacoli, e le altre attività, l’indirizzo web è www.pistapoci.it