MUSIC FACTORY per il Festival della cultura tecnica

MUSIC FACTORY per il Festival della cultura tecnica

Il Festival della Cultura tecnica nasce a Bologna nel 2014 per sostenere l’istruzione e la formazione tecnica e scientifica, valorizzare l’arte del “saper fare” e le connessioni tra il fare e il pensare in tutte le possibili declinazioni. Anche nell’edizione 2021 la Provincia di Parma ha aderito al Festival ed insieme agli oltre 35 enti che hanno messo a disposizione le proprie competenze e professionalità, ha organizzato quasi quaranta iniziative.

Tra gli eventi e le iniziative che si sono svolte, due sono state organizzate da Music Factory, lo spazio dedicato alla musica emergente e professionale all’interno del Centro Giovani Montanara che coinvolge Radiofficina, la sala prove Emiliano Fontana, Revep Studio e tanto altro.

Il primo incontro, che ha avuto la partecipazione di una classe dell’indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo Salvo d’Acquisto, è stato volto all’accompagnamento dei partecipanti in un percorso inter disciplinare con l’intento di mostrare un altro lato della matematica nonché di scoprire i punti e le figure in cui queste due discipline si incontrano e si sostengono. Dalla prima scala musicale costruita sui rapporti rapporti pitagorici a quella zarliniana per concludere con la rivoluzione de “Il Clavincembalo ben Temperato” di Johann Sabastian Bach e la scala musicale odierne basata su sequenza logaritmica.

Insieme a questo si è dato modo di vivere il suono, e quindi la musica ed il cinema, come fenomeno fisico, scoprendo la differenza di tra 432 Hz e 440 Hz, le onde acustiche e le fasi del suono ed alcuni fenomeni acustici come riflessione, diffrazione e rifrazione.

Il 14 dicembre si è invece tenuto l’incontro a tema musica digitale e beatmaking, che ha visto la partecipazione di un gruppo di giovani si è analizzato come la musica passi da analogica a digitale e come un’onda sonora diventi una sequenza di 0 e 1. Il workshop si è poi incentrato sulla produzione di beat e quali strumenti siano necessari alla produzione di brani portando alla produzione di un breve brano.