GAER, GAI, BJCEM

GAER, GAI, BJCEM

Il Comune di Parma ha sempre avuto la volontà e si è posto l’obiettivo, nell’ambito delle politiche culturali e giovanili, di puntare sulla creatività come forza trainante per il benessere sociale e lo sviluppo economico delle comunità, riconoscendo innovazione e conoscenza come risorse essenziali per essere competitivi nel mondo globale e fattori che influenzano idee, prodotti e servizi in tutti i campi dell’economia e della società.

Le adesioni alle Associazioni Gaer, Gai e Bjcem favoriscono la collaborazione tra gli enti associati al fine di incoraggiare i contatti tra i giovani artisti, promuovere l’acquisizione di professionalità, organizzare momenti di visibilità regionali, nazionali e internazionali delle produzioni artistiche dei giovani promuovendole in modo coordinato, attivare relazioni con il mondo delle imprese per favorire sbocchi nel mercato e partecipare insieme alle possibili occasioni di reperimento delle risorse necessarie per le iniziative comuni sia in occasione di bandi pubblici che privati.

Dal 1997 ad oggi sono state create e supportate numerose attività artistiche e creative rivolte ai giovani, che hanno portato alla creazione di positive e innovative esperienze. Si lavora per promuovere le scene artistiche giovanili, stimolando una maggiore interazione tra l’arte giovanile e i territori.

L’Associazione GAER, costituita dalle amministrazioni comunali e provinciali di Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia e Rimini, permette ai giovani artisti, dai 18 ai 35 anni, residenti in Emilia Romagna, di ricevere notizie su manifestazioni artistiche e culturali a livello regionale, aderire a Bandi di Concorso, poter interagire con giovani curatori, condividere le proprie produzioni ed il proprio profilo artistico sul sito GAER e i relativi social network, dialogare con altri artisti e rendersi visibili oltre i confini locali.

Il GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani – è un organismo che raccoglie ad oggi 33 Amministrazioni locali (Comuni, Province, Regioni) allo scopo di sostenere la creatività giovanile attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca.

Il circuito GAI, presente già dal 1989, si é dato una forma giuridica che gli permette di coordinare con più efficacia i propri programmi e di raccogliere risorse nuove attraverso la collaborazione di soggetti pubblici e privati.

L’Associazione si prefigge di documentare attività, offrire servizi, organizzare opportunità formative e promozionali a favore dei giovani che operano nei campi della creatività, delle arti e dello spettacolo. Questo attraverso iniziative permanenti o temporanee che favoriscano la circolazione di informazioni e di eventi, sia a livello nazionale sia internazionale, incentivando il rapporto tra la produzione artistica giovanile e il mercato.

BJCEM, Associazione Internazionale Biennale Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo : la rete internazionale è stata fondata a Sarajevo nel 2001.

 L’associazione, alla quale aderiscono 52 membri da 18 paesi, si occupa della promozione della Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo, organizzata ogni due anni in una diversa città. BJCEM offre opportunità di scambio, formazione, mobilità e dialogo interculturale ai giovani creatori supportando i loro processi creativi e la loro crescita umana e professionale.